03/10/2005 - Torno in TV e debutto alla RAI

Data News
   
29/12/2017 SPECIALE Capodanno
10/11/2017 2017 - LILLY LA VAGABONDA
05/12/2016 2016 - Il Gufo e la Gattina
16/12/2015 2015 - Cicale
03/06/2015 Un'estate insieme con Effetto Estate, su Rai1
07/05/2015 Da oggi testimonial dell'AIRC
26/01/2015 Da 50 anni contro il cancro, con coraggio
12/12/2014 Porta a Porta...una serata divertente
01/12/2014 Grazie di tutto!
24/11/2014 Dedico a tutti voi la mia vittoria!
17/11/2014 Mancano solo due puntate...
07/11/2014 Questa sera sarò Mina!
05/11/2014 Con Diana Ross mi sono proprio divertita
21/10/2014 Interpretazione di Milva, emozione e divertimento...
14/10/2014 Dopo una settimana di riposo mi preparo per Milva
04/10/2014 Un pò di riposo dopo Kim Carnes
03/10/2014 Questa sera mi aspetta Kim Carnes!
29/09/2014 La mia esibizione emoziona Iva Zanicchi
26/09/2014 Fra qualche ora interpreterò Iva Zanicchi..
20/09/2014 Mi rifarò con Iva Zanicchi nella prossima puntata
17/09/2014 Con Liza ho ottenuto il secondo posto a Tale e Quale Show
12/09/2014 Tutto pronto per Tale e Quale Show
12/09/2014 Rita Forte nel cast di Tale e quale Show!
18/03/2014 Grazie a tutti!
17/03/2014 Rita Forte In...canta Napoli - Teatro Roma (17 Marzo)
10/03/2014 Rita Forte In...canta Napoli - Teatro Manzoni (10 Marzo)
03/02/2014 Rita Forte In...canta Roma - Teatro Roma
20/01/2014 Rita Forte In...canta Roma - Teatro Manzoni
23/05/2006 Con tutto il mio cuore....
11/01/2006 Ho avuto successo, ma adesso aspetto l'amore
10/01/2006 Viva il presepe con Pulcinella!
03/10/2005 Torno in TV e debutto alla RAI

«Ero così emozionata che prima di firmare ho avuto mal di schiena»
Dopo due anni di assenza, faccio il mio ritorno in televisione. Ma in realtà è come se fosse la prima volta: debutto infatti alla Rai dove non avevo mai lavorato. E, se devo dirla tutta, la mia emozione è
stata così tanta che prima della firma del contratto, mi è venuto persino un terribile mal di schiena e ho rischiato che saltasse tutto».
Così, la cantante Rita Forte comincia a parlarci della sua nuova avventura davanti alle telecamere: è una delle protagoniste della trasmissione Cominciamo bene, condotta da Fabrizio Frizzi ed Elsa Di Gati in onda su RaiTre dal 3 ottobre. Rita, 42 anni, ha alle spalle un lunga milizia nel programma Tappeto Volante, dove la lanciò Luciano Pispoli, e poi a Buona Domenica dove è rimasta fino a un paio di anni fa.



Quanto ha sofferto lontano dal piccolo schermo?
«Sarei bugiarda se non le dicessi che ho patito molto.
Due anni senza telecamere sono lunghi. Ma il passato è alle spalle e adesso non vedo l'ora di cominciare. Ho lavorato molto per realizzare i miei desideri. E devo dire senza vergogna che la mia vita è cambiata dal momento che ho firmato questo contratto con la Rai. Questo è un regalo enorme che si aggiunge alle soddisfazioni che mi da quotidianamente esibirmi in pubblico, visto che sono
prima di tutto una cantante».

Come è arrivata a "Cominciamo bene"?
«E un programma che già seguivo come telespettatrice. Poi l'anno passato sono stata ospite in studio e la cosa che mi è rimasta più impressa è l'atmosfera che si respirava:
amicizia e grande professionalità. Non vedevo l'ora di ritornare in uno studio TV.
Ho corteggiato questo programma più di un fidanzato.
Mi ha subito ricordato un po' Tappeto volante, trasmissione che continuo a portarmi nel cuore. Così, ho iniziato a mandare quasi dei messaggini d'amore alla produzione dello show, che dopo mesi
sono stati accolti positivamente. E quando poi mi hanno chiamato mi sono pure sentita male».

Che cosa è successo?
«Ricordo che ad agosto mi telefonò Alessandra Spagnolo, la produttrice del programma, e mi disse : "Domani a mezzogiorno puoi
venire in Rai?" Sono andata a letto emozionata e ho fatto sogni agitati. La mattina, quando è suonata la sveglia, mi sono accorta che non muovevo le gambe e avevo
la schiena bloccata. Sì, mi è venuto il colpo della strega. Non mi era mai successo. In lacrime ho dovuto fare una puntura di un potente antinfiammatorio per mettermi in
piedi. Ma giuro: non sarei mancata a quell'appuntamento per qualsiasi altra cosa al mondo. E così, con un po' di ritardo e con un mal di schiena pazzesco sono andata. Ma il dolore si è attenuato solo quando ho raggiunto l'ufficio».

Una volta firmato le è passato il mal di schiena?
«Macché. Non sapevo se piangere o ridere. Durante la riunione sono rimasta in piedi tutto il tempo. Ma quando ero sicura di avercela fatta, ho pianto non per il
dolore ma per la gioia. Poi mi sono rimessa in sesto».

Ha già pensato quale repertorio proporrà?
«Secondo l'argomento del giorno di cui si è deciso di parlare, con gli autori sceglierò le canzoni da suonare.
Inoltre sarò sempre presente in studio».
 

Con quale spirito affronta questa nuova esperienza?
«Mi sento maturata professionalmente. L'esperienza che ho fatto a Canale 5 a Buona Domenica è stata veramente divertente e mi ha fatto crescere molto. Costanze
oltretutto è una persona fantastica. Devo anche a lui il mio successo. Partecipare alla sua trasmissione mi ha dato una grande notorietà».
 

Articolo di Elisa Manzoni
Pubblicato sulla rivista DiPiù Tv n°35 (ottobre 2005)

 

 



Commenta la Notizia

Powered by Web Agency Pizzut.it